una Sedia puo’ cambiare il Mondo

ho sempre avuto un rapporto difficile e complicato con la Chiesa e un rapporto straordinario con il
Vescovo di Roma.
sin dalle prime battute ho capito che quest’Uomo probabilmente dara’ il suo fondamentale contributo per ripartire:
quella attuale e’ una crisi di valori in primis e poi la peggiore congiuntura economica degli ultimi 25 anni.
conservo la mia posizione di agnostico ma continuo a seguire con grande attenzione e affetto quest’Uomo che e’ stato probabilmente designato dal suo predecessore ed ha l’arduo compito di cambiare la Chiesa di Oggi e soprattutto quella di Domani.