sognare ad occhi aperti!

io voglio fare e rifare, crescere e studiare, viaggiare e conoscere, me lo impone l’entusiasmo e l’energia che mi travolgono a 41 anni, ma in fondo al mio cuore mi auguro la cosa piu’ semplice e piu’ difficile: rimanere in via stella 22 per sempre.

voglio morire in Francescana, e diventare il fantasma che ci vivra’ per tutta l’eternita’! detto da un agnostico e’ tutto dire!

ma, e’ necessario cominciare a lavorare e riflettere, pianificare e programmare.

quando fra cent’anni noi non ci saremo piu’, sogno che l’Osteria Francescana diventi un Museo Gastronomico con le fattezze di un Ristorante: aperto 6 giorni su 7, pranzo e cena, 12 tavoli disponibili.

spero che si servira’ un menu’ degustazione dei piatti storici e l’abbinamento che per anni abbiamo servito per ognuno dei piatti, ad un prezzo fisso. 

i ricavi serviranno a finanziare la Francescana stessa, e poi una fondazione aiutera’ tutti quei giovani che avranno bisogno di supporto per studiare, crescere e diventare dei professionisti.

e’ l’una di notte, sognare ad occhi aperti a quest’ora e’ leggettimo! magari per qualcuno certe parole suoneranno come il delirio di un matto, ma e’ quello che sento nel mio cuore.

buonanotte