PaneDuroNelFuturo

 

 

.

qui non si discute di questa o quella lievitazione;
non c’e’ spazio in questo racconto per la farina migliore;
e’ impossibile mettere in discussione il come e il perche’.

in questi 6 minuti c’e’ un messaggio importante, perche’ non e’ il pane ad essere in pericolo, bensi’ i fornai.

gia’, bisogna salvare il mestiere del fornaio;
(come tanti altri mestieri)

secoli di storia del nostro Paese, dell’agroalimentare e della Tavola sono a rischio.

rischiano di sparire costumi e tradizioni.

e continuiamo a puntare il dito contro gli extracomunitari che vanno avanti e lavorano.

sono sufficienti certi sguardi e certi silenzi per dire quello che nessuno ha capito in un momento storico in cui rischiamo di celebrarci e rallegrarci sotto i riflettori, e non ci accorgiamo che si stanno spegnendo le luci delle botteghe che sono la base sociale, morale e culturale in cui e’ maturato un pensiero, la tecnica e quindi un prodotto.

io penso a chi con grande serieta’, severita’ e passione porta avanti con spirito di sacrificio il nostro Mestiere, e credo che tutti dovremmo guardare col rispetto che meritano Pierluigi e Alessandro Roscioli.

torniamo in bottega a lavorare:
ben fatto e’ meglio di ben detto.