OnlyTheBrave!

prima di litigare, di dividerci, di offenderci, di schierarci e di continuare a stagnare in una condizione socio-economica-culturale di evidente mediocrita’, potremmo e dovremmo occuparci seriamente di milioni di esseri umani (tanti sono bambini) che in giro per il pianeta soffrono e muoiono tra l’indifferenza e la miopia dei milioni e milioni di partecipanti al family day e di quegli altri che sono rimasti a casa.

c’e’ poco da scherzare, e la battuta facile questa volta dobbiamo risparmiarcela.

e’ necessario andare in profondita’, smettere gli slogan di partito e vivere con consapevolezza il dramma di chi soffre: etero, gay, bianco, rosso, giallo o nero che sia.