il futuro di Panino&Lino

cerchiamo personale di Sala e Cucina per la nostra nuova sfida!

per candidarvi scriveteci una LETTERA e speditela a Panino rua freda 21

41121 modena

qualche riflessione sul nuovo locale:

continua la marcia di avvicinamento che ci portera’ all’apertura in Calle di Luca a settembre.

stiamo ragionando e lavorando per sviluppare un format che raccolga quanto fatto finora: vogliamo fare una sintesi di Panino, LINO e PaninoDiCorsa senza dimenticare Emilio e MareMare.

uno spazio unico che dara’ continuita’ al Bar Modena di Moris Barbieri: caffe’, cappuccino, gnocco fritto e le brioches piu’ buone d’italia (sorpresa!), generi alimentari per la spesa di tutti i giorni a buon mercato (la grande sfida), trattoria con i piatti della tradizione di Irina, e la novita’ che sara’ la produzione e vendita di pasta fresca.

guardiamo al passato con interesse e curiosita’, perche’ vi offriremo il meglio della tradizione gastronomica popolare che oggi vive una grande crisi di identita’.

a (quasi) 3 anni dall’inizio della nostra avventura siamo pronti per continuare un percorso a Voi dedicato, quindi stiamo lavorando ad un progetto ambizioso e appassionante.

sara’ un luogo che offrira’ tanti servizi e prodotti, senza dimenticare che prima di un panino fatto a regola d’arte, di un grande tortellino alla panna o di una selezione di salumi eccellenti per la vostra spesa, viene un rapporto interpersonale che in Italia si e’ perso, e che ci impone di servirvi con cortesia e rispetto.

per fare futuro bisogna ripartire dalle intuizioni e dalla passione per il nostro lavoro.

e’ necessario riscrivere le regole e rischiare in un momento di crisi profonda.

il nostro nuovo locale lo immaginiamo aperto dalla mattina presto alla sera tardi: la colazione modenese a base di gnocco fritto e cappuccino, la spesa di tutti i giorni fatta di cose buone a buon mercato come una volta, il calore di una trattoria in cui confortarsi con la cucina domestica, e la pasta fresca fatta dalle sfogline da portare a casa e mangiare in famiglia.

le tasche sempre piene di sogni…