George

parola di George

“Non sempre i marinai possono scegliere il momento della partenza.

Ma sanno una cosa:
timore e avventura navigano insieme.

Chi non ha mai avuto paura non e’ mai partito.

E chi non parte non arriva.

Una delle sensazioni più odiose, invecchiando, e’ guardarsi indietro e capire di non essersi mai mossi.

Il porto sembrava un riparo;
di fatto, era una trappola.

Niente mare aperto, niente navigazione :
solo alghe sotto la chiglia.

Benedetta la paura:
vi farà diventare adulti.

Chi e’ sempre tranquillo non cresce: sta.

Viva l’incertezza, aria fresca nella vita.

Talvolta avrete l impressione di non saper fare niente;
altre volte, la sensazione di poter fare tutto.

Ogni tanto accade qualcosa che ci spiazza e ci preoccupa ma se non capitasse mai niente, che esistenza prevedibile!

Credo che gli dei debbano proteggerci dalle nostre stesse preghiere.

La vita che chiediamo ci annoierebbe molto, se venisse concessa.

Ma ricordino tutti, soprattutto i giovani, e tutti quelli che cercano, a ogni eta’:
il maestro arriva quando il discepolo e’ pronto.”
George

d