evviva l’Italia!

l’Italia ha spento le luci delle cucine in cui nonne e mamme e zie ci hanno cresciuti con amore e con severita’, e la famiglia si e’ sbriciolata con la conseguente crisi morale e culturale che ci ha investito.
gli ultimi 150 anni di storia dimostrano l’importanza di un sistema matriarcale grazie a cui abbiamo superato fame, miseria e guerre fino al boom economico.
le nostre donne devono continuare a emanciparsi, ma devono riprendere il controllo della Famiglia, perche’ i giovani abbiano un punto di riferimento sicuro, rassicurante e autorevole.

le nostre donne hanno speso una vita tra le mura domestiche e in cucina per riscaldare, educare, supportare e sopportare un nucleo da cui e’ emersa un’italia di lavoratori e professionisti formidabili.
la mancanza di spirito di sacrificio e senso di appartenenza e’ il segnale pericoloso e inequivocabile di un popolo in crisi di identita’ e valori.
guardo sempre con grande ammirazione e rispetto la Famiglia Roscioli, e mi auguro di scrivere una storia altrettanto unica e significativa.
per fare futuro abbiamo bisogno di recuperare il meglio del passato investendo sulla Famiglia e sulla cultura del Lavoro.

evviva l’Italia!