Chiuso!

stasera da LINO e Panino ci tocca chiudere, perche’ avete mangiato tutto!

nell’ordine ci sono rimasti: una porzione di tortelloni di zucca, due di rosette e una di cannelloni.

per quanto riguarda tutto il resto e’ stata una strage.

non sappiamo come ringraziarvi e devo dire che LINO e Panino non sono stati mai cosi in forma.

c’e’ un clima e un’energia positiva senza precedenti.

nel nostro piccolo abbiamo capito che c’e’ molto di piu’ oltre un panino ben fatto e un tortellino goloso: ci sono ingredienti che non si comprano da nessuna parte e ricette non scritte.

ci vuole senso di appartenenza, volonta’, passione ed empatia.

io ho il dovere e la responsabilita’ di starvi sempre di fianco col cuore, col buon esempio per sostenervi moralmente e mettervi in condizione di crescere costantemente.

il successo di LINO e Panino passa per le mani, la testa e il cuore di Daniela e Christian, Stefanino e Antonio.

solo chi investira’ sulle risorse umane riuscira’ a trasformare un panino o un piatto di pasta all’apparenza banali in uno strumento con cui fare impresa e raccontare il meglio nel nostro amato Paese.

per avere successo e’ necessario fare un passo indietro e celebrare chi tutti i giorni scrive una storia straordinaria fatta di italianita’ e duro lavoro.

state alla larga dalle persone negative e fate silenzio quando vi prenderanno sotto braccio per dirvi che i vostri sogni saranno un fallimento.

aveva ragione Enzo Ferrari che in tempi non sospetti e in un’Italia di disfattisti sentenzio’: se vuoi fare grandi cose devi pensare in grande!

torniamo martedi, e vi aspettiamo in rua freda 21 per servirvi con cortesia e rispetto!

forzaPanino