ARRABBIATISSIMI

penso e ripenso ad ARRABBIATISSIMA.

una festa vera, tanti amici e colleghi, perfetti sconosciuti e appassionati, ci siamo ritrovati un giorno a Modena da Panino per fare festa e per sottolineare l’importanza della Sala.

all’appello mancavano alcuni dei protagonisti dell’informazione che devono comprendere l’importanza del dibattito e capire che continuare a narrare solo e soltanto la figura dello Chef e’ un errore che penalizzera’ la ristorazione italiana.

all’indomani della festa ha impressionato il numero dei post e dei commenti per quantita’ e qualita’, per lo spirito e l’energia dei partecipanti.

in modo concreto e leggero e’ necessario continuare a tenere alta l’attenzione di chi fa opinione, perche’ si mettano sullo stesso piano (finalmente) cuochi e camerieri.

basso profilo e altissime prestazioni.