AlessandroPipero

noi di Sala (NoiDiSala) siamo gente abituata ad imparare tutti i giorni dagli sbagli e certi errori, e dagli imprevisti che sono il pane quotidiano per chi tutti i giorni sale su un palcoscenico in cui non ci sono scuse da accampare e un copione sempre diverso da improvvisare e recitare.

noi di Sala siamo abituati a stare insieme, conosciamo il senso del branco, ci amiamo profondamente e la nostra forza e’ il valore del gruppo.

ho letto un articolo, un pezzo scritto male e senza buonsenso, che offende l’impegno, il coraggio e il valore del miglior Uomo di Sala in circolazione: Alessandro Pipero.

non entro nel merito, e’ inutile, anzi e’ tempo perso, ma non e’ accettabile un certo modo di fare in un momento storico in cui noi di Sala e di Cucina stiamo insieme in un Paese in cui ci si divide tutti i giorni.

chi puo’ e chi deve non dia spazio e credibilita’ a chi non ha requisiti e strumenti.

dovevo e volevo metterci la faccia, perche’ io amo Alessandro Pipero, un collega e un Amico fraterno che merita rispetto.

tutti per uno uno per tutti!

forza Ale, e in bocca al lupo a Luciano, Achille e tutti i ragazzi di Pipero, che sono partiti con coraggio per una nuova avventura.

PS: in foto la dimostrazione di cosa intendiamo noi per senso del gruppo!