25 novembre 2012 – Glocal Immagini e Parole. Tutti per Uno Uno per Tutti

un altro appuntamento dedicato al Gruppo Italia.

un altro incontro per stare insieme, dire e fare cose interessanti;
bere e mangiare sempre meglio.

una compagine che cambia e tocca nuove presenze, senza mettere in discussione gli Amici che hanno condiviso le prime tappe di Glocal.

sin dall’inizio era chiaro che sarebbe stata un’altra domenica straordinaria:
energia positiva e una forte sensazione di coesione sono stati i tratti principali.

continuo ad essere convinto che il fenomeno Gruppo Italia è una realtà più che mai attiva e impegnata.

Glocal vuole essere baluardo e veicolo di questo progetto.

con grande determinazione continua la mia cavalcata per comunicare e raccontare al meglio il progetto dedicato alla Sala e alla Cantina.

consolidare le relazioni tra persone differenti, con responsabilità differenti e approcci diversi, è la grande ricchezza.

lo sforzo maggiore va nella direzione dell’unità in un Paese sempre più diviso che pare cerchi sempre lo spunto utile, perchè ci si allontani ad appannaggio della rivalità.

tenere serrate le fila e assaggiare il piacere di stare insieme, ritengo sia la sfida per far decollare il settore tutto, che ci appassiona.

vedere insieme produttori, ristoratori, critici, blogger, gourmet, sommelier e cuochi è un quadro importante che riflette la forte volontà di dedicarsi al bene del gruppo stesso.

insisto sull’importanza di sollevare la Sala e la Cantina, perchè solo in questi termini si potrà chiudere il cerchio sulla Grande Cucina Gastronomica Contemporanea.

non vè alcun interesse nella spettacolarizzazione del nostro ruolo, perchè al contrario è fondamentale ricordare il principio di basso profilo che deve stimolare le Donne e gli Uomini che rappresentano la Sala e la Cantina contemporanea.

l’obiettivo è ripopolare la classi scolastiche del nostro settore, ormai pressocchè deserte e raccontare della bellezza e della gratificazione che il nostro amato Mestiere ci regala continuamente.

oltremodo, sottolineerei la grande urgenza e necessità da parte dei colleghi Ristoratori , sempre alla ricerca di personale qualificato , vero tallone d’achille dell’Italia a Tavola.

è stata una giornata straordinaria.

ognuno di noi ci ha messo un pezzettino del suo cuore: qualcuno ha esagerato come è comprensibile e normale che sia.

altri si sono prodigati, perchè la giornata fosse indimenticabile .

peccato per chi non è intervenuto.

abbiamo dimostrato quanto di buono siamo in grado di raccogliere e di proporre, perchè alla fine è evidente il segno forte di un Gruppo ad appannaggio dell’enogastronomia italiana tutta.

un grazie alla mia meravigliosa compagna di vita, senza la quale non sarei la persona felice e serena che sono: grazie Gabi, ti amo.

non c’è niente di impossibile;
siamo a due passi dal veder decollare un movimento straordinario che si proietterà nel futuro e che è interamente dedicato alle generazioni che verranno.

Futuro, sempre e solo Futuro.

beppe palmieri
basso profilo e altissime prestazioni

000

001

003 004 005 006 007 008 009 010 011 012 013 014 015 016 017 018 019 020 021 022 024 025 026 027 028 029 030 031 032 033 034 035 036 037 038 039 040 041 042 043 044 045 046 047 048 049 050 051 052 053 054 055 056 057 058 059 060 061 062 063 064 065 066 067 068 069 070 071 072 073 074 075 076 077 078 079 080 081 082 083 084 085 086 087 088 089 090