Semplice&Buono!

il lusso della Semplicita' e' poter pranzare con un piatto fatto di cose buone e digeribili:
questo e' PANINO!
ormai un'appuntamento fisso per me, a mezzogiorno e alla sera.
un'occasione per poter mangiare velocemente senza rinunce!
oggi ho scelto peperoni sottolio, un fiordilatte delizioso, taralli, olive e carciofini.

20131217-115807.jpg

20131217-115857.jpg

20131217-120005.jpg

20131217-120121.jpg
PANINO e' esattamente questo:
un'iniezione di fiducia, misura e cose buone!
vi aspettiamo, tornate a fare la SPESA e a mangiare un boccone da Noi!
evviva l'italia!


GEORGE!

"Quando si è realisti si pecca di pessimismo cosmico e non si è accettati ma è la realtà!
Lo diceva macchiavelli prima di me!"
GEORGE


BuonCompleanno!

avrebbe festeggiato oggi il suo compleanno il mio compositore preferito!
TantiAuguriATeBeethoven!
Leggere di più


QuestoE'GEORGE

"Dentro di noi c'e' molto di più di quanto c'e' fuori e il mondo non basta ai nostri pensieri, perché loro vedono molto più lontano dell' orizzonte che ci circonda.
Non solo:
mentre il mondo vede solo quello che c'e' già , i nostri pensieri possono vedere anche quello che non c'e' ancora.
Per capirlo non serve studiare tanto: basta passare un giorno in cucina.
La terra suggerisce, ma e' l'uomo che crea.
Ci da' il grano, ma e' l'uomo che inventa il pane;
ci da' l'uva, ma e' l'uomo che inventa il vino;
ci da' la barbabietola, ma e' l'uomo che inventa lo zucchero.
E lo stesso vale per la vita: qualcuno ci da' il tempo, ma la vita ce la inventiamo noi.
Ecco Beppe.
Ecco Panino.
Ecco un amico."
GEORGE

ti voglio bene GEORGE


Coraggio!

c'e' bisogno di coraggio!
e' necessario, oggi piu' che mai, prendersi dei rischi e' Fare!

fare impresa, fare bene, fare del proprio meglio, fare sempre, fare tutto!
fare, soprattutto, sempre qualcosa per gli altri!

PANINO ad esempio e' la voglia di lavorare bene, investire nel produttore piu' che nel prodotto!

si, perche' non e' a rischio il pane buono, bensi' il fornaio che non trova piu' giovani maestraenze a cui insegnare!

i piu' giovani devono convincersi che ci sono solo due opzioni:
studiare e nel qual caso ci penseranno i genitori;
oppure andare ad imparare un mestiere in bottega o in fabbrica.
l'italia riparte se ci convinciamo che e' ora di avere Coraggio!

non e' piu' ora di lamentarsi:
e' ora di stare insieme in un Paese che
si divide tutti i giorni.

basso profilo e altissime prestazioni!


Sala&Cantina

Sala&Cantina

Abbiamo il dovere di dedicare buona parte dei nostri sforzi e il nostro tempo per fare qualcosa per gli Altri.

Abbiamo un debito d'onore con la sorte che ci impone grande impegno nei confronti dei perfetti sconosciuti, in un Paese in grado di celebrare solo il vincitore dell'ultim'ora.

Siamo abituati ad eccellere e a vincere le grandi sfide, invece bisogna comprendere il valore della sconfitta e applaudire i perdenti:
Solo in questi termini si potra' stravincere domani.

BassoProfiloEAltissimePrestazioni


il tortellino!

Luca Gozzoli, Gran Maestro della Consorteria dell'aceto balsamico tradizionale di modena ieri sera ci ha scritto una cosa importante:Leggere di più


idolo

"il panettone caldo con il foie gras fresco secondo me piacerebbe pure alle oche"
AlessandroPipero


LAVORO offresi

LAVORO OFFRESI
un'occasione imperdibile:
cercasi un Cuoco con tanta voglia di fare e lavorare.

vi dico di piu':

ho un caro Amico, si chiama Luciano.
conosciuto da tutti come Vignadelmar:
tutto cuore, testa. e pancia.

dall'estate scorsa e' il regista di un bel progetto in riva al mare in un luogo meraviglioso.

Lui, vi raccontera' una storia:

"una famiglia importante, proprietaria di tre lidi (Gold, Tropical, Elite) in provincia di Lecce , e dei circa 2 km di spiaggia su cui poggiano, ha incaricato me di seguire il lavoro dei tre spazi e di fare sempre meglio.

Fatti salvi, naturalmente i pochi metri di battigia demaniali.

I tre lidi hanno un’offerta balneare differente, così come il numero di ombrelloni.

Il meno affollato è Elite, poi Gold, infine Tropical, che ha da solo tanti ombrelloni quanti gli altri due messi assieme.

A gestirli ci sono tre fratelli, ma tutto è del padre, vero patriarca, persona ultraperbene, che tutto vede e tutto sa.

La gestione è unica ma diciamo che ogni fratello gestisce con poche intrusioni il proprio lido di riferimento.
Naturalmente, intervenendo pesantemente su due lidi e di sponda anche sul terzo, mi relazionavo con tutti e tre, oltre al patriarca.

Al lido Gold abbiamo dato vita ad un ristorante che a pranzo propone un piccolo menù di cucinato espresso e dmolti panini fatti al momento, insalatone, carpacci di pesce, frise condite:
prodotti di qualità.
A cena invece ristorante puro, alla carta, 40 posti.
Quattro o cinque primi, idem i secondi, per gli antipasti dipende, un offerta eccezionale di crudo di mare.

Naturalmente essendo a pochi metri dal mare, max 20, cucina di mare al 99%.
Carta dei vini con 70-80 etichette, carta delle birre artigianali, servizio al tavolo, piatti in porcellana, bicchieri in vetro per acqua della Zafferano, in cristallo per il vino.
Per un lido salentino non è poco!
Ho selezionato i cuochi, i camerieri, le attrezzature, gli approvvigionamenti ed ho diretto tutte le attività del lido, dal primo giugno al 15 settembre. Naturalmente il grosso era stato fatto durante i mesi invernali.
Il successo è stato enorme, tanto che la proprietà mi ha chiesto di alzare il “livello” della cucina senza però andare a sfociare in un ristorante puro di alto livello.
Non è il momento.
Bisogna ricordarsi che siamo su una spiaggia di sabbia, in mezzo alle dune e che specialmente a pranzo il posto è affollato.
A cena il discorso cambia.

Simile il discorso per il lido Tropical dove ho creato dal nulla una pizzeria con forno a legna di tipo napoletano, con bravissimo pizzaiolo leccese di scuola della verace pizza napoletana. Servizio curato, piatti in porcellana, bicchieri acqua in vetro della Zafferano, posate in acciaio, tovaglie in tessuto. Niente in plastica, mai.
Anche qui il successo è stato enorme.

Nel terzo lido, il più caro ed il più piccolo, piccoli accorgimenti e qualche piatto che ogni giorno il ristorante del Gold gli forniva.
I tre lidi danno lavoro a quasi 50 persone.

I posti sono splendidi, la spiaggia è magnifica, dune di sabbia sulle quali, fra i lidi ed il mare, per tutta l’estate rimangono fioriti i gigli del deserto, uno spettacolo da non credere.

La proprietà, leccese, ha dei locali in prestigiosissime location del centro storico di Lecce. In una o più di queste vuole aprire una vineria con cucina aperta tutto l’anno, dove far confluire tutte le esperienze ed alcune persone dei lidi, cuoco incluso, me incluso.
Non vuole fare un ristorante, vuole una vineria non grande, curata, dove far mangiare seduto qualche buon piatto, ben fatto e presentato.

COSA CERCHIAMO?
Sicuramente un cuoco o cuoca, tosto, robusto, preferibilmente giovane, che non si spaventi dell’enorme e varia mole di lavoro estiva, 7 gg su sette, dalla mattina a notte fonda, con poche ore di riposo, mai un gg di riposo, per 4 mesi.

Che poi vada a lavorare a Lecce, facendo crescere un suo secondo a cui lasciare le redini della vineria quando lui si trasferisce al lido in estate. Se ha già un suo secondo non ci spaventa il doverlo assumere."

per candidarvi chiamate il numero
+39 368 3200470

Grazie

Luciano

20131212-181315.jpgLeggere di più


MortadellaAmoreMio

non c'e' niente di piu' goloso di un Panino con la Mortadella!

20131212-143757.jpgLeggere di più


SuperEroi

basso profilo e altissime prestazioni


Felicita'!

PANINO e' pieno!
piace, soprattutto a Noi!
Noi che ci abbiamo lavorato e creduto.
Noi che sogniamo un'italia forte, appassionata e col sudore sulla fronte.
un Luogo rasiccurante, fatto di cose semplici e buone!
uno Spazio in cui regna la Fiducia e l'Ottimismo.

20131212-140631.jpgLeggere di più


GeneriAlimentari

20131212-073713.jpg
e' arrivato il prosciutto crudo di Galloni 22 mesi

20131212-073801.jpg
vi aspettiamo in rua freda 21!
tornate a fare la spesa in Bottega

20131212-073927.jpg
il salame piu' buono

20131212-074027.jpg
da oggi sono disponibili le marasche per fare la crostata

20131212-074255.jpg
la pasta di Gragnano

20131212-074400.jpg
i Panini piu' buoni!
vi aspettiamo


La Spesa di tutti i giorni!

siamo aperti tutti i giorni:

dal lunedi al sabato dalle 10 alle 22

la domenica dalle 10 alle 15

vi aspettiamo!

tornate a fare la spesa di tutti i giorni da PANINO!

20131211-142451.jpgLeggere di più


Sala&Cantina

Sala e Cantina
l'urgenza di un gesto

GLOCAL novembre 2011: una festa, la prima, che raccoglie gente che si incontra per la prima volta e si vuole subito bene;
gente che vuole fare Gruppo e spera di Fare del proprio meglio per far emergere la Sala e la Cantina.

Le cose non capitano mai per caso.

Le condizioni c'erano tutte ed era il momento giusto per lanciare un dibattito;
per provocare e stimolare in senso costruttivo la Critica:
il vero volano della Tavola italiana.

L'urgenza di sollevare la questione piu' importante e cioe' puntare i riflettori sulla Sala e Cantina.

Camerieri non si nasce,
Camerieri si diventa.

Il recente passato della congressistica del nostro Settore, racconta 12 anni di successi:
da San Sebastian Rafael Santos e a Milano Paolo Marchi per Identita' Golose.
Queste attivita' di gruppo, hanno avuto il merito di far decollare la Grande Cucina Gastronomica Contemporanea e i suoi protagonisti ai fornelli.

Perche' trascurare la Sala e la Cantina?

Rifletto e col piglio autocritico necessario penso che Noi di Sala probabilmente avevamo poco da raccontare e non avevamo compreso il reale valore del ruolo magistrale di chi si muove al di fuori della Cucina.

adesso ci siamo.

Il momento che tutti auspicavamo e' a due passi.

Un'occasione da non sprecare.

Abbiamo l'opportunità di mettere in evidenza contenuti, idee e soprattutto potremo raccontare una Figura a cui guardare con vero interesse, perché le classi degli istituti alberghieri di Sala e Cantina pressoché deserte, si ripopolino di ragazze e ragazzi con la voglia e il coraggio di affrontare tanto Lavoro, a testa bassa per Amore di un Mestiere:
il più' bello del Mondo.

da grande voglio fare il Cameriere!

Abbiamo il dovere di conquistare lo stesso livello di passione e di disponibilita' che ancora ci distingue dai nostri colleghi di Cucina!

L'opportunità di metterci a nudo: sentimenti, progetti, idee, contenuti.

Dobbiamo guardare al momento storico in questione come alla chance per consolidare il Gruppo Italia:
vero grande obbiettivo di GLOCAL.

In un Paese che si divide tutti i giorni, Noi abbiamo il dovere di ricucire gli strappi e abbracciare tutti;
abbassare i toni, guardarci negli occhi (maledizione stiamo perdendoci di vista) per dimostrare che e' il momento di fare qualcosa PER la Cucina Gastronomica Contemporanea.

La Sala e la Cantina italiana hanno il dovere di di chiudere il cerchio sulla Cucina Gastronomica Contemporanea:
solo cosi' tutti gli sforzi di Bottura, Scabin, Alajmo, Cedroni, Uliassi ecc. avranno un senso.

Il vero grande obbiettivo e' questo.

Dobbiamo di fatto creare un Gruppo, coltivare Figure di Sala e Cantina affidabili e credibili.

Dobbiamo essere colti e raffinati, in grado di raccontare consapevolmente il Sogno di questi grandi Chef e le loro straordinarie intuizioni.

Questa e' la vera e grande responsabilità;

Questo vuol dire sollevare al massimo livello il ruolo di Sala e Cantina.

Il compito e' ciclopico e direttamente proporzionale all'impegno che ci metteremo tutti per portare a termine l'ennesimo Servizio.

Non ve' alcuna ambizione al ruolo da protagonista.

Non c'e spazio per i Fenomeni.

Tutti per Uno Uno per Tutti.

Questo e' la destinazione.

Abbiamo voglia di raggiungere l'obbiettivo, perché ambiamo a nuovi punti di partenza.

Ci prenderemo altri e tanti rischi: consapevoli della nostra Storia e della nostra Tradizione, abbiamo il dovere di fare sempre meglio.
Ricerca e Lavoro sono le parole d'ordine.

Il vero Uomo e la vera Donna di Sala e Cantina, sono tali se comprendono il ruolo del gregario.

Dedicate le vostre energie e il vostro tempo al vostro Leader.
Io lo faccio tutti i giorni in via Stella:
morirò' in Francescana.

Abbiamo fatto di pari passo e tutti insieme, Cuochi e Camerieri, troppa strada per non comprendere che e' necessario investire sulla Sala e sulla Cantina.

"trova cio' che ami e lascia che ti uccida", scriveva non tanto tempo fa Charles Bukowski.

Ognuno di Noi ha il dovere di partecipare, non ci sono protagonisti da adorare, ma un vero Gruppo da consegnare alla Storia, perché in Sala e in Cantina ci possa essere Futuro.

Beppe Palmieri
Basso profilo e altissime prestazioni
In Sala e in Cantina all'Osteria Francescana

20131211-135924.jpg