20130822-180529.jpg

SenzaParole

mi sono imbattuto nella pagina fb di un piu’ o meno noto produttore di vino piu’ o meno buono che mi ha letteralmente scioccato.
questo “signore” ha dedicato due pensieri al nostro ministro Cecile Kyenge utilizzando degli epiteti, delle
volgari parolacce e delle sciocchezze irripetibili.
mi ha molto colpito;
mi ha offeso.
mi ha convinto che dobbiamo restituire dignita’ ad un Paese che ha perso di vista il buonsenso.
dobbiamo recuperare i toni miti e il basso profilo.
il friuli venezia giulia non merita un tale cattivo esempio.

88 Comments

  1. Meno male che c’è ancora qualcuno che esce dal buio della cattiveria e ci avvicina a noi stessi e alla nostra umanità, che si ricorda che si deve anche dare qualcosa di quello che si è ricevuto nella vita e che da importanza alla fratellanza universale senza distinzioni piuttosto che a un mero profitto commerciale. Grazie Giuseppe, ti stimo fratello.

  2. massimo manzini

    Io dico..ma perchè tanto astio tanto disprezzo non lo abbiamo per i camorristi,i mafiosi e gli n’dranghetisti,che tanto male hanno fatto e continueranno a farlo a questo stramaledetto ma cosi bel paese.

    • perche’ non abbiamo coraggio.
      perche’ siamo dei vigliacchi che hanno il coraggio di gonfiare di parolacce una ragazza di colore che ce l’ha fatta al punto tale da metitare un incarico istituzionale importante ma non abbiamo il coraggio di gridare ai 4 venti quel camorrista o quel corruttore.

  3. Stefano Rossi

    Bravissimo concordo con te, vista anche la risposta di Bressan

Leave a Comment