ByBeppeSevergnini

il nostro inviato a Southampton
il Prof LucaRicheldi, ci segnala un pezzo da non perdere...

 

Leggere di più


LaRubricaDiGEORGE

"Nel chiudere il libro il lettore ideale sente che, se non l'avesse letto, il mondo sarebbe più povero."
GEORGE


MontignacDoveSei

stasera il delirio:
pancia di maiale, polpettine di NonLoSo, daikon, uova sode, coriandolo, soia e verdure

20131031-192324.jpgLeggere di più


Stage in Cantina?

abbiamo deciso di aprire le porte della Sala&Cantina dell'Osteria Francescana e offrire la possibilita' di uno stage in Cantina.Leggere di più


WeAreTheRevolution!

il video che piu' di tutti ha segnato il mio personale percorso in Osteria Francescana.
il manifesto che mette insieme conoscenza, stile, contemporaneita' e gusto italiano.
l'idea di vivere un sogno ad occhi aperti senza perdersi nella quotidianita' di un gesto;
superare ogni barriera, e stare insieme .
il 10% e' talento e il 90% e' duro lavoro!

WeAreTheRevolution!


EvvivaL'Italia!

sono la cultura e la conoscienza, che fanno la coscenza!Leggere di più


impossible is nothing

abbiamo il dovere di fare sempre qualcosa per gli Altri, e spostare i Limiti oltre il punto in cui solo l'Amore ci puo' portare!
questo video non e' un punto di arrivo;
ma deve essere un punto di partenza...
OnlyTheBrave!


Schifano

Mario Schifano nasce a Homs (Libia), il 20 settembre 1934. Nell’immediato secondo dopoguerra la sua famiglia si trasferisce a Roma, dove, abbandonata ben presto la scuola, il giovane Schifano dapprima lavora come commesso e in seguito collabora con il padre, archeologo restauratore al Museo Etrusco di Valle Giulia. Leggere di più


addio!

a 71 anni muore il Re del rock'n'roll Lou Reed.
c'e' poco da dire e tanta buona musica a cui pensare col cuore in gola!


FrankBruni

ho conosciuto Frank Bruni in Francescana.
da allora ho letto spesso e con interesse i suoi articoli sul NewYorkTimes di critico gastronomico, e non.
voglio condividere con Voi questo articolo, perche' dimostra con precisione quello che vedono gli altri nel nostro Paese, che noi non riusciamo a guardare!

20131027-200508.jpgLeggere di più


Studia!

la cultura ci rende liberi!
fotti il Sistema: STUDIA!


Winston!

"Churchill, a cosa deve la sua longevita?"

"Allo sport, non ne ho mai praticato nessuno".


SousChefCERCASI

E' noto il mio affetto fraterno per FrankRizzuti, grande Cuoco Lucano.

vive con diligenza e grande sensibilita', un Territorio straordinario e vergine.

Frank e' alla ricerca di un SousChef:
responsabilita' e maturita', talento e spirito di sacrificio!

governare un Gruppo e' difficile, incontrare le persone giuste per farlo ancora di piu'!

questa e' un'occasione straordinaria per un impiego davvero gratificante .

scrivete il vostro CV a
francorizzuti@gmail.com
FrankRizzuti
Cucina del Sud a Potenza

20131026-092330.jpgLeggere di più


LaRubricaDiGEORGE

La rubrica di George!

"Avevo appena vinto 115 dollari e stavo nudo sul letto.Leggere di più


Riflessioni in Cantina

un passo indietro;
per non prevaricare un piatto e riuscire al tempo stesso a dargli profondità!
questa e' la nostra idea di abbinamento.

al contrario, l’atteggiamento sbagliato sarebbe specchiarsi in un piatto e prevaricarlo con una scelta autoreferenziale.
La nostra è una riflessione dedicata ad un viaggio in Italia e a tutti i Vignaioli di ieri, di oggi e di domani, al loro talento e ai loro sforzi.

Stiamo sviluppando un’attività di Cantina dedicata ai grandi contrasti (la maniera più complessa e più interessante per raggiungere l’armonia) e stiamo lavorando sui miscelati contaminando il bicchiere con prodotti esclusivi che vengono da microproduzioni e prodotti di largo consumo di estrazione popolare.

Base culturale e scientifica dei nostri miscelati è l’Acqua, il primo elemento al mondo, il più importante, che diventa un conduttore e ci permette di abbassare i toni, e trasmettere un messaggio sempre più limpido.

a tal proposito utilizziamo erbe aromatiche, fiori e caffe'.

Il nostro Fare in Cantina ha una forte base classica, quindi partiamo da questo presupposto per proiettarci in scelte contemporanee, che vengono dal passato e si rivolgono a domani.

Ci mettiamo continuamente in discussione e nel rispetto dell’abbinamento classico, proviamo a dargli evoluzione per liberarlo da un approccio talvolta troppo nostalgico.

20131025-150705.jpgLeggere di più